Indietro

Regione Toscana: coordinamento Regione-Comuni capoluogo per la sicurezza

Nasce il coordinamento Regione-Comuni capoluogo di provincia della Toscana sul tema dell’accoglienza e della sicurezza, allo scopo di individuare le modalità per affrontare i problemi legati alla presenza e all’arrivo nel territorio regionale di gruppi sempre più numerosi di cittadini provenienti soprattutto dalla Romania, dopo l’allargamento dell’UE. Formulate alcune proposte che verranno studiate nei prossimi giorni dai vari Comuni con lo scopo di giungere in tempi brevi a strumenti concreti, di applicazione immediata. Con i dieci Comuni capoluogo la Regione formulerà un protocollo di intesa per attivare una rete di monitoraggio, protezione, accoglienza e controllo del territorio. Si dovrebbero attivare forme di controllo dei fenomeni migratori, da realizzare attraverso strutture flessibili che possano anche contare sul supporto fornito dal mondo dell’associazionismo e del volontariato. Inoltre l’intenzione è quella di avviare relazioni con le popolazioni migranti per affrontare concretamente le problematiche connesse con il lavoro, la casa, l’istruzione dei minori.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.