Indietro

Responsabilità Sociale d'Impresa

Data: 05 mag 2014

"Per Responsabilità Sociale d'Impresa (o Corporate Social Responsibility, CSR) si intende l'integrazione di preoccupazioni di natura etica all'interno della visione strategica d'impresa: è una manifestazione della volontà delle grandi, piccole e medie imprese di gestire efficacemente le problematiche d'impatto sociale ed etico al loro interno e nelle zone di attività"1

La RSI muove da una idea sul modo di fare impresa che prende le distanze da una attenzione esclusiva all'ottimizzazione del valore economico, che si esprime sfruttando le occasioni che si presentano soprattutto nel breve termine, per adottare invece una ottica di sviluppo del “valore sostenibile”, necessariamente traguardata al medio-lungo termine, nella consapevolezza che tale ottica, che si esprime mediante l’assunzione di standard etici, può diventare elemento di buona reputazione, di fiducia reciproca e di dialogo produttivo con gli stakeholder, ecc. sino a divenire un vantaggio competitivo rispetto ad altre aziende.

Il concetto di RSI era stato definito sin dal 2001 dalla Commissione europea nel Libro Verde "Promuovere un quadro europeo per la responsabilità sociale delle imprese" nei seguenti termini:
"l'integrazione volontaria delle preoccupazioni sociali ed ecologiche delle imprese nelle loro operazioni commerciali e nei loro rapporti con le parti interessate".

Con una nuova comunicazione del 25 ottobre 2011 (n. 681), la Commissione Europea - parlando di una concezione moderna della RSI - ne generalizza il significato in termini di "responsabilità delle imprese per il loro impatto sulla società", specificando che:
"Per soddisfare pienamente la  loro responsabilità sociale, le imprese devono avere in atto un processo per integrare le questioni sociali, ambientali, etiche, i diritti umani e le sollecitazioni dei consumatori nelle loro operazioni commerciali e nella loro strategia di base in stretta collaborazione con i rispettivi interlocutori, con l'obiettivo di:

  • fare tutto il possibile per creare un valore condiviso tra i loro proprietari /azionisti e gli altri loro soggetti interessati e la società in generale;
  • identificare, prevenire e mitigare i loro possibili effetti avversi." 2 

Per le aziende che intendono formalizzare il proprio impegno per la RSI esistono numerosi principi e orientamenti riconosciuti a livello internazionale. Si possono citare: i principi direttivi dell'OCSE destinati alle imprese multinazionali, i dieci principi del Global  Compact delle Nazioni Unite, la norma di orientamento sulla responsabilità sociale ISO 260000, la Dichiarazione tripartita dell'ILO (International Labour Organization) sulle imprese multinazionali e la politica sociale e i Principi guida su imprese e diritti umani delle Nazioni Unite.

1 La definizione è tratta dalla Wikipedia italiana

2 La comunicazione COM(2011) 681 è reperibile al sito lex.europa.eu




Nessun commento. Vuoi essere il primo.