Indietro

Revoca della licenza taxi conseguente ad informativa antimafia

 

È legittima la revoca della licenza di autorizzazione per l’esercizio e l’espletamento di servizio pubblico di piazza (guidatore di taxi) disposta in conseguenza dell’emissione, da parte della Prefettura, di  un’informazione antimafia interdittiva.

 

Tar Reggio Calabria 24 marzo 2017, n. 241

 




Nessun commento. Vuoi essere il primo.