Indietro

Role-Taking

Data: 02 mar 2010

La capacità di assumere la prospettiva dell’altro, in ambito didattico, Role-Taking per l’appunto, diventa un utile strumento di miglioramento sia per il docente che per il discente. Infatti, serve al docente per migliorare le sue tecniche d’insegnamento ed avere quindi, un feed-back positivo fondamentale per verificare l’efficacia della comunicazione nel processo formativo. Nel campo della valutazione formativa a seguito di una comunicazione didattica che come sappiamo è intesa alla trasmissione di competenze, abilità e valori, il Role-Taking terrà conto di un fattore previsionale che si programmerà positivo in quanto anticipato da un rovesciamento di prospettiva analizzato in sede di pre-attività. Il Role-Taking quindi nel campo dell’apprendimento deve sempre verificare il fattore cognitivo, sia esso positivo o negativo. Ora, se il formatore prima della lezione si mette nei panni del discente (ponendosi delle domande) favorisce il feed-back poiché anticipa, ed è quindi in grado di ottenere migliori risultati nell’ambito dell’insegnamento e dell’apprendimento. Inoltre, il Role-Taking tiene conto anche della sfera emotiva. E’ importante per il formatore conoscere la sfera dei sentimenti, cioè dei fattori psicologici di ogni singolo discente che dell’intera classe, immedesimandosi anche in tal caso nel discente stesso. Altro aspetto del Role Taking è il rovesciamento di ruolo discente-formatore. Un discente, o un gruppo, quando esegue un lavoro, esempio una ricerca, si autovaluta; ciò che avviene in noi è definito feed-back intrinseco. E’ proprio in questo atto che si verifica un rovesciamento di ruolo discente formatore, che porta il discente stesso a porsi anche lui delle domande e a darsi successivamente delle risposte. Se le prospettive del discente coincideranno con la valutazione del formatore, vorrà dire che avremo raggiunto un buon risultato poiché saremo andati ad agire sulla sfera dei sentimenti che daranno, se coincidenti, spinte motivazionali nel prosieguo del processo di apprendimento.

.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.