Indietro

Roma Capitale: bus più veloci, ecco il Piano

Nuove corsie preferenziali, semafori coordinati, dissuasori anti intralcio per le auto private e tolleranza zero su controlli e sanzioni. Queste le direttrici individuate per velocizzare bus e tram e ridurre le attese interminabili alle banchine. Perché se è vero che il numero di vetture disponibili è ben sotto le esigenze dell'utenza, si può intervenire per ridurre gli sprechi, ottimizzando i tempi di percorrenza. Se ne è discusso in commissione Trasporti presieduta dal consigliere Enrico Stefàno, alla presenza di tutti gli uffici che hanno competenza sulla sede stradale: Agenzia per la Mobilità, dipartimento, polizia Locale.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.