Indietro

Roma Capitale: Progetti su sicurezza stradale, programma pilota

‘Walking bus’ per accompagnare i bimbi a scuola a piedi, itinerari e piste ciclabili più sicure e accessibilità in sicurezza per gli anziani su bus e metro. La giunta capitolina ha approvato una delibera con cui Roma Capitale aderisce ad un programma pilota, promosso dalla Regione Lazio, per la partecipazione ad un bando per il finanziamento di interventi a favore della sicurezza stradale. Tra i progetti proposti dal Campidoglio: “Giovani e Sicurezza Stradale. Messa in sicurezza dei percorsi casa-scuola - pedibus e cultura della mobilità sicura e sostenibile”; “Salvaguardia degli utenti deboli. Sicurezza degli itinerari pedonali e ciclabili e cultura della mobilità attiva”; “Sicurezza ‘over 65’ e accessibilità al TPL. Mobilità degli anziani e accessibilità in sicurezza ai servizi di trasporto pubblico”. Tutti gli interventi, in caso di esito favorevole della procedura di gara, saranno cofinanziati dalla Regione Lazio. L’adesione a questi progetti in materia di mobilità sostenibile va di pari passo con un Programma Straordinario per la Sicurezza Stradale per la redazione del quale a breve partiranno i lavori della Consulta cittadina. “Sarà un piano – ha precisato l’Assessore alla Città in Movimento, Linda Meleo - che adotterà l'approccio 'Vision Zero', già diffuso in Svezia, Regno Unito e Svizzera e volto a contrastare in primo luogo l'incidentalità grave attraverso un ripensamento complessivo delle politiche di sicurezza stradale”.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.