Indietro

Roma Capitale: sindaco Marino - "Non tasserò le prime case"

"Io non tasserò le prime case". Lo annuncia il sindaco di Roma Ignazio Marino durante un'intervista a Radio popolare. "Credo che alla fine il governo, ma è una mia interpretazione - dice - deciderà un'aliquota e lascerà ai sindaci la possibilità di decidere come imporla". "Ci siamo riuniti con i sindaci delle principali città italiane - riferisce - e abbiamo insistito affinché il governo indichi al più presto quante somme verranno trasferite agli enti locali, cioè ai Comuni. Mi rendo conto che è paradossale, ma siamo già a metà mese di febbraio 2014 e non sappiamo quale sarà la tassazione, che verrà trasferita ai Comuni e quindi di quante risorse possiamo disporre". "Al momento così come sono scritte le leggi - spiega il sindaco di Roma - avremo molte meno risorse nel 2013. Ciò significa meno posti negli asili nido, meno risorse per i bus urbani, meno possibilità di fare manutenzione nelle nostre strade. Tutti abbiamo detto no. Queste non sono risorse per auto blu o per palazzi sfarzosi, sono risorse per aiutare i cittadini". (Fonte: anci.it)



Nessun commento. Vuoi essere il primo.