Indietro

Roma Capitale: ‘Tetra’, interventi più rapidi e sicuri per i vigili

La nuova dotazione della Polizia locale di Roma Capitale, presentata nella sede del I gruppo dal sindaco Gianni Alemanno, si avvarrà, a partire da luglio, di un innovativo e raffinato sistema di comunicazioni radio e di un nuovo parco moto di ultima generazione. In particolare, gli agenti verranno equipaggiati con 5 mila radio portatili collegate all'attivazione della nuova centrale operativa 'Tetra', che permetterà la localizzazione di operatori e veicoli, assicurando sia l'immediatezza dell'intervento sia la sicurezza degli operatori. Partirà quindi fra un mese una la fase sperimentale dell’innovativo sistema di comunicazione radio criptate, adeguandosi ai modelli di comunicazione già in uso alla Polizia di Stato: con un investimento di 15 milioni di euro si passerà così da un sistema di centrale operativa analogica a uno digitale, garantendo un più facile orientamento degli interventi operativi. “Il nuovo sistema di comunicazione permetterà di collegare in rete tutti i dati e connettere le forze sul territorio tra loro”, ha detto il sindaco Gianni Alemanno presentando la nuova centrale digitale. Inoltre, oltre alle 20 nuove Bmw 1200 consegnate simbolicamente dal Sindaco nel corso dell’incontro, la dotazione totale del Corpo della Municipale sarà arricchita anche da otto motoveicoli molto maneggevoli e quindi particolarmente indicati per le zone centrali della città, ossia 4 Honda Integra - un ibrido moto scooter - e 4 Piaggio Mp3 - motoveicoli a tre ruote - che per 6 mesi verranno provate a rotazione tra gruppi centrali e periferici. Il potenziamento di tutto il parco di motoveicoli servirà alla Polizia locale per essere più presente sul territorio e intervenire immediatamente nei momenti di emergenza, ha sottolineato il Sindaco, “per fronteggiare i rinnovati e difficili compiti cui è chiamata in questo periodo".



Nessun commento. Vuoi essere il primo.