Indietro

Roma – Chiusura negozi gestiti da ebrei: interrogazione

Da notizie di stampa risulta che un sindacato autonomo del settore commercio e precisamente la Flaica-Uniti-Cub, su iniziativa del proprio segretario provinciale romano, Giancarlo Desiderati, abbia proposto il boicottaggio dei negozi di proprietà o gestiti da ebrei, come risposta a quanto sta avvenendo nella striscia di Gaza. Considerando la notizia di estrema gravità, gli onorevoli Ruben e Bertolini (PdL) si sono rivolti ai Ministri dell'interno, per le pari opportunità e del lavoro, sollecitando iniziative per stroncare sul nascere questa iniziativa e per garantire il rispetto della legalità e la sicurezza per tutti i cittadini senza nessuna distinzione o discriminazione. (402000)



Nessun commento. Vuoi essere il primo.