Indietro

Segretari comunali e trattativa ARAN: interpellanza

I deputati Tassone e Mantini (UdC) hanno presentato una interpellanza ai Ministri dell'interno, per la pubblica amministrazione e dell'economia per sapere, in merito alla trattativa negoziale ARAN per il rinnovo del contratto collettivo dei Segretari comunali e provinciali per il biennio 2006-2007, se intendano adottare opportune iniziative finalizzate a:

  • dare attuazione alla norma programmatica del Contratto collettivo nazionale del lavoro dei segretari del 7 marzo 2008, attribuendo ai segretari il tabellare corrispondente agli altri dirigenti del comparto regioni autonomie locali secondo le modalità previste nella norma programmatica;
  • tutelare la legittimità e credibilità dell'operato decennale dell'Agenzia, che verrebbe messa in forse, ad avviso degli interpellanti, dal mancato rispetto di una norma contrattuale precedentemente sottoscritta, e da una sconfessione del proprio precedente operato nella individuazione delle Organizzazioni sindacali rappresentative per il contratto dei segretari;
  • ripristinare la piena legittimità della composizione del tavolo negoziale per il rinnovo dell'autonomo contratto collettivo dei segretari includendo l'Unione nazionale segretari comunali e provinciali;
  • evitare pregiudizi gravi alla validità, regolarità ed effettività del prossimo Contratto collettivo nazionale del lavoro e del corretto inquadramento contrattuale dei Segretari in ragione della qualifica dirigenziale posseduta.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.