Indietro

Sicurezza

Data: 23 gen 2007

Sul sito asmez.it è stata pubblicata la risposta al seguente quesito: “Potreste chiarirmi la differenza di responsabilità tra il Responsabile CIE ed il Responsabile Comunale per la sicurezza degli accessi al C.N.S.D. nominato dal Sindaco? Sul frontespizio del piano di sicurezza ìva indicato il Responsabile CIE? Chi deve compilare il Piano? Chi deve seguirne l'attuazione? Per cambiare il Responsabile Comunale per la sicurezza degli accessi al C.N.S.D. che devo fare?” L’esperto Luigi Larocca ha risposto elencando le rispettive responsabilità: “Responsabile della sicurezza CIE: propone e definisce le regole di sicurezza del Comune. Per ogni macroprocesso CIE deve essere definito il responsabile di sicurezza. In base alla realtà comunale, lo stesso responsabile può essere di riferimento per tutti e tre i macroprocessi CIE. Responsabile comunale per la sicurezza degli accessi al CNSD: responsabile dell’attivazione e della corretta gestione della Porta di Accesso ai Domini Applicativi del CNSD, nonché e dell’attivazione dei sistemi comunali autorizzati all’accesso ai servizi applicativi del CNSD. Sul frontespizio va indicato il responsabile della sicurezza CIE. E’ il Responsabile delle verifiche e delle ispezioni (auditing) che pianifica, gestisce e coordina tutte le attività di controllo e verifica della corretta attuazione del piano di sicurezza. La compilazione del piano è a cura del responsabile della sicurezza CIE . Occorre una nomina da parte del Sindaco e di conseguenza un aggiornamento nell’ambito del piano di sicurezza e/o nelle schede di monitoraggio e attuazione inoltre tale variazione va fatta anche sul sito del CNSD. (Asmez.it "L'esperto online" newsletter del 1.1.2007)



Nessun commento. Vuoi essere il primo.