Indietro

Smart toys: i suggerimenti del Garante per giochi a prova di privacy

"Smart toys" sono giocattoli intelligenti, bambole, peluche, robot in grado di interagire con le persone e con l'ambiente circostante, registrare suoni, scattare foto, girare video e collegarsi con Internet. Si tratta di  dispositivi tecnologici, a volte anche con utili funzioni educative, in grado di raccogliere, elaborare e comunicare dati e informazioni di diverso genere - dalla voce alle password, dalle immagini alle e-mail, fino ai gusti, alle preferenze e alle abitudini non solo del minore ma dell'intera famiglia - e presentano quindi possibili rischi per la privacy, soprattutto quella dei più piccoli.

La nota del Garante per Protezione dei Dati personali




Nessun commento. Vuoi essere il primo.