Indietro

SSL. Inail rimborsa al datore di lavoro il 60 % della retribuzione se il lavoratore non può rientrare al termine della inabilità temporanea assoluta

La legge di Stabilità 2019  ha introdotto una nuova misura di sostegno al reinserimento lavorativo prevedendo che la retribuzione corrisposta dal datore di lavoro alla persona con disabilità da lavoro destinataria di un progetto di reinserimento mirato alla conservazione del posto di lavoro che alla cessazione dello stato di inabilità temporanea assoluta non possa attendere al lavoro senza la realizzazione degli interventi individuati nell’ambito del predetto progetto è rimborsata dall’INAIL al datore di lavoro nella misura del 60 per cento di quanto effettivamente corrisposto. 

Approfondisci sul sito SUPERABILE




Nessun commento. Vuoi essere il primo.