SSL. Rapporto Anmil sulla pericolosità del lavoro domestico

Questo il rapporto pubblicato da Anmil riguardante il lavoro domestico, gli infortuni, i cambiamenti delle mansioni. “Uno studio su caratteristiche, evoluzione e prospettive del mestiere più rischioso del mondo: la casalinga”: il documento è stato presentato in una conferenza stampa che si è tenuta a Roma il 5 marzo 2019.  I dati analizzati da Anmil parlano chiaro: emerge che sono circa 3 milioni gli incidenti domestici in Italia ogni anno, 3,5 milioni le persone coinvolte. 7 milioni 338mila le casalinghe da dati Istat 2017, 518mila in meno rispetto al 2007. 41% over 65, 8,5% le casalinghe con meno di 34 anni, impegno lavorativo non retribuito equivalente a 49 ore settimanali 7 giorni su 7, stipendio stimato su ogni mansione svolta che arriva a 3.045 euro netti al mese.

Approfondisci sul sito ANMIL




Nessun commento. Vuoi essere il primo.