Indietro

SSL. Stress da lavoro? E’ una patologia professionale emergente

Nel panorama generale, l'1% delle denunce è rappresentato da disturbi psichici e comportamentali: malattie su cui concentrare l’attenzione nei prossimi anni. Vero che le più diffuse sono le malattie che colpiscono le mani, le braccia e la schiena, tuttavia le vere patologie professionali emergenti, anche se ancora ridotte dal punto di vista delle denunce, sono quelle collegate allo stress.

A segnalarlo è l'Inail Emilia-Romagna, che a Bologna, al convegno organizzato in Cappella Farnese su disabilità e lavoro, ha presentato l'attività del tavolo integrato sulle malattie professionali nato tre anni fa. Nel 2017 in Emilia-Romagna sono state presentate all'Inail 6.416 denunce, che per il 71,2% riguardano appunto malattie osteo-articolari, agli arti e al rachide, causate da posture errate, sollevamento pesi e attività ripetitive. A questo va aggiunto un altro 13,7% di malattie del sistema nervoso, soprattutto disturbi del tunnel carpale e tendiniti. Il 6,5% delle denunce riguarda perdita di udito, solo il 3% sono tumori.

Leggi tutto sul sito SUPERABILE



Nessun commento. Vuoi essere il primo.