Indietro

Superabile. Lavoro agile, Smart working, obbligo assicurativo Inail

La legge di bilancio 2019, in caso di stipula di accordi aziendali per il lavoro agile, prevede l’obbligo per il datore di lavoro di dare priorità alle richieste di smart-working  nei confronti delle lavoratrici nei 3 anni successivi alla conclusione del periodo di congedo obbligatorio di maternità e ai genitori di figli con disabilità.

Nel 2017 Inail con la circolare 48 del 2 novembre 2017, fornisce indicazioni operative sulla modalità di tutele assicurative rivolte ai datori di lavoro, e lavoratori  che  applicano il lavoro agile o smart working, come disposto dalla legge.  

Vai al sito SUPERABILE

 




Nessun commento. Vuoi essere il primo.