Indietro

SUPERABILE. Malattie croniche: aumentano i casi in Italia e la spesa per cure e assistenza

L'Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane che ha sede a Roma presso l'Università Cattolica, offre un quadro sulla prevalenza del fenomeno cronicità e sullo scenario futuro che si prospetterà nel Paese nei prossimi 10 anni. Le malattie croniche l'anno scorso hanno interessato quasi il 40% della popolazione del Belpaese, cioè 24 milioni di italiani dei quali 12,5 milioni hanno multi-cronicità. Le proiezioni della cronicità indicano che tra 10 anni, nel 2028, il numero di malati cronici salirà a 25 milioni, mentre i multi-cronici saranno 14 milioni.

Il problema della cronicità rappresenta una sfida molto importante per il futuro di tutte le popolazioni mondiali poiché, come dice l'Organizzazione Mondiale della sanità (Oms), le malattie croniche sono "problemi di salute che richiedono un trattamento continuo durante un periodo di tempo da anni a decadi" e richiederanno l'impegno di circa il 70-80% delle risorse sanitarie a livello mondiale. 

Approfondisci sul sito SUPERABILE




Nessun commento. Vuoi essere il primo.