Indietro

Valutazione del valore passività risultanti da derivati

È stato pubblicato il regolamento delegato (UE) 2016/1401 della Commissione del 23 maggio 2016 che integra la direttiva 2014/59/UE che istituisce un quadro di risanamento e risoluzione degli enti creditizi e delle imprese di investimento per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione sulle metodologie e i principi applicabili alla valutazione del valore delle passività risultanti da derivati. Vengono adottare metodologie adeguate per valutare le passività risultanti da contratti derivati entro un termine compatibile con la rapidità del processo di risoluzione e basate su informazioni obiettive e, ove possibile, di facile accesso. La metodologia di valutazione prevede disposizioni procedurali in merito alla comunicazione delle decisioni di close-out da parte delle autorità di risoluzione e su come ottenere negoziazioni di sostituzione dalle controparti oggetto del close-out. (GUUE L 228 del 23.8.2016)

Numero: 1401


Nessun commento. Vuoi essere il primo.