Indietro

Valutazione e prevenzione dello stress lavoro-correlato. Modelli e strumenti operativi per intervenire sul disagio lavorativo

Data: 13 dic 2011

Una guida, con un taglio scientifico e allo stesso tempo operativo, indirizzata alla prevenzione nel settore dello stress lavoro-correlato. Orienta il lettore tra la miriade di linee guida, strumenti, modelli, portandolo a scegliere in maniera consapevole e motivata in una materia che in pochi mesi ha avuto una crescita vertiginosa.
Lo stress causato dal lavoro è divenuto un grave problema in tutti i paesi europei e per tutte le tipologie di lavoro, con costi economici ed umani molto alti e destinati ancora ad aumentare. E, grazie anche al D.Lgs 81/08 e alla Circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 18/11/2010, vi è ormai la consapevolezza della necessità di interventi preventivi su questo fattore di rischio e di disagio psichico.
Occorre individuare, analizzare, "valutare" l'eventuale presenza di stress correlato al lavoro, con il fine di mettere in atto cambiamenti strutturali, organizzativi, procedurali, in grado di diminuire la sofferenza morale e psichica dei lavoratori. La sicurezza sul lavoro deve allargare il proprio campo di azione ad aspetti riguardanti i ruoli, la comunicazione, il carico di lavoro, in definitiva l'organizzazione del lavoro.
Per fare ciò sono indispensabili figure professionali portatrici di una specifica attenzione all'uomo, ed in particolare all'uomo al lavoro. Tali professionisti hanno però bisogno di uno strumento che sappia introdurli nel mondo culturale della sicurezza sul lavoro, e che permetta loro di acquisire i principi del diritto necessari. Questo volume, partendo da tale esigenza, presenta in maniera critica i principali strumenti e modelli per la valutazione dello stress lavoro-correlato ed il conseguente intervento sulle organizzazioni; l'obiettivo è quello di orientare il lettore tra la miriade di linee guida, strumenti, modelli, portandolo a scegliere in maniera consapevole e motivata all'interno di una disciplina che in pochi mesi ha visto una crescita vertiginosa.
Non viene proposto perciò un ulteriore "nuovo modello" per la valutazione dello stress, ma viene fornita una guida, con un taglio scientifico ed allo stesso tempo operativo, orientata alla prevenzione nel settore dello stress lavoro-correlato, utilizzando le competenze possedute per servirsi con "competenza" dei modelli proposti.

Autore: Riccardo Dominici

Editore: Franco Angeli, 2011

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.