Indietro

Via libera al contributo per gli interventi antisismici e di messa in sicurezza dei territori

Il contributo anno 2018 è rivolto a quei comuni  compresi nelle zone a rischio sismico 1 e 2, placet per i contributi a copertura delle spese di progettazione esecutiva e per arginare il dissesto idrogeologico.
Per una lettura completa visita il sito Il Giornale dei comuni

 




Nessun commento. Vuoi essere il primo.