Alimenti e bevande: la cessione va distinta dalla somministrazione

La prima sconta l’aliquota Iva applicabile in dipendenza della singola tipologia di bene venduto; la seconda, invece, è assoggettata all’aliquota ridotta del 10 per cento.

Leggi l’articolo su Fiscooggi di Agenzia delle Entrate




Nessun commento. Vuoi essere il primo.