Comune Bari: "Ascoltare senza rischi", prevenzione malattie dell’udito

Si è tenuto, presso il Centro di ascolto per famiglie/Centro aperto polivalente per minori di Japigia, il primo incontro di "Ascoltare senza Rischi", l'iniziativa promossa nell'ambito della campagna di sensibilizzazione "Sindamè" dall'assessorato al Welfare in collaborazione con l'AIMS - Accademia Italiana Medici Specializzandi e l'associazione "Nonno ascoltami" per la prevenzione delle malattie dell'udito. In particolare, si tratta del primo di una serie di momenti informativi rivolti ai giovani sulla pericolosità dell'esposizione dell'udito a fonti sonore ad elevata intensità, tipiche di altoparlanti (come accade nelle discoteche o ai concerti) o auricolari (lettori mp3, Ipod, ecc.), al fine di tutelare l'apparato uditivo la cui alterazione è purtroppo irreversibile e irrecuperabile. L'iniziativa, cui seguirà un tour nei licei di Bari e provincia, rientra nel più ampio programma di prevenzione delle malattie dell'udito promosso dall'assessorato al Welfare e avviato con "La prevenzione in Comune" dedicati ai cittadini ultrasessantenni e ai loro familiari.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.