No Logos. Il movimento No Global nella stampa italiana

Data: 01 ott 2013

I movimenti sociali che si sono imposti sulla scena pubblica internazionale negli ultimi anni per opporsi alla globalizzazione neoliberista e alle guerre americane hanno avuto una forte attenzione da parte dei mass media. Ma che tipo di attenzione hanno avuto? Il volume prova a rispondere a questo interrogativo analizzando le rappresentazioni che i principali quotidiani italiani hanno fornito del movimento No Global nell’intenso ciclo di protesta iniziato a Napoli nel 2001 e conclusosi nel 2004 a Roma. Uno degli obiettivi dei nuovi movimenti sociali, come quello No Global, è quello di influenzare non solo il sistema istituzionale ma, soprattutto, l’opinione pubblica; per questo motivo l’analisi delle sue rappresentazioni mediatiche è utile a cogliere implicazioni molto più pregnanti. Si ritornerà così, con occhio critico, alle terribili giornate del G8 di Genova, ma anche alle imponenti manifestazioni pacifiste iniziate dopo l’11 settembre, con l’obiettivo di capire come sono stati raccontati quei movimenti che per un certo tempo hanno riempito e animato le piazze italiane.

Autore: Francesco Marchianò

Editore: Aracne, 2013

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.