Area di rischio generale e obbligatoria: Provvedimenti ampliativi della sfera giuridica dei destinatari privi di effetto economico diretto ed immediato per il destinatario - Autorizzazioni e Concessioni

[#if Image8v9l??]
    [#if Image8v9l?is_hash]
        [#if Image8v9l.alt??]
            ${Image8v9l.alt}
        [/#if]
    [/#if]
[/#if]

OBIETTIVI

Il corso si propone di analizzare le novità legislative in materia di anticorruzione e trasparenza e gli adempimenti connessi con l’attuazione del Piano della prevenzione della corruzione di Roma Capitale in relazione alla specifica Area di Rischio “Provvedimenti ampliativi della sfera giuridica dei destinatari privi di effetto economico diretto ed immediato per il destinatario - Autorizzazioni e Concessioni”. Partendo dall’analisi giuridica delle disposizioni generali in materia di anticorruzione, sia di rilevanza nazionale che locale, quali la legge 190/2012, il PNA e il PTPCT di Roma Capitale, il corso offrirà ai discenti indicazioni operative e spunti di riflessione concreti per svolgere consapevolmente e adeguatamente l’analisi del rischio in relazione alla specifica area di rischio “Autorizzazioni e concessioni”.

OBIETTIVI AGENDA ONU 2030

Icona obiettivo sedici agenda ONU 2030

DESTINATARI

Esperti di Area - tutte le Strutture di Roma Capitale.

TEMATICHE PRINCIPALI

MODULO 1

Quadro normativo in materia di anticorruzione: aggiornamento e esame

  • Il nuovo approccio di contrasto alla corruzione nella legge n. 190/2012 e nel PNA.
  • I principi per la gestione del rischio di corruzione.
  • I poteri dell’ANAC, con particolare riferimento all’attività di gestione delle Provvedimenti ampliativi della sfera giuridica dei destinatari privi di effetto economico.
  • L’attuazione delle norme anticorruzione all’interno dell’Amministrazione attraverso la pianificazione triennale: dal PNA al PTPC.
  • Introduzione del PTPC di Roma Capitale.

 

MODULO 2

Esame Piano PTPC Roma Capitale e Analisi Specifica Area a rischio

  • Analisi delle misure di prevenzione della corruzione nel PTPC di Roma Capitale (analisi del contesto, contenuti del piano, individuazione aree a rischio).
  • Esame dei profili di rischio e analisi delle misure di prevenzione nella specifica area delle autorizzazioni e concessioni.
  • Descrizione procedimenti /Attività; evento rischioso; fattori abilitanti; valutazione del rischio; misure generali di prevenzione previsti dal PTPC; misure specifiche di prevenzione.
  • Esame casi pratici.

METODOLOGIA FORMATIVA

eLearning.

ATTESTATO DI FREQUENZA

Previsto a fronte di una presenza pari almeno all’80% della durata complessiva dell’evento formativo.

Sustainable Development GoalsL’uso del logo SDG (Sustainable Development Goals), comprese la ruota di colori e le icone, da parte di un ente non comporta l’approvazione delle Nazioni Unite di tale ente, dei suoi prodotti o servizi, dei suoi programmi. Di seguito i link al sito dell’ONU “Sustainable Development Goals” (https://www.un.org/sustainabledevelopment/)  e al sito, in italiano, dell’Agenda ONU 2030 (https://unric.org/it/agenda-2030/ )