news Marco Aurelio
Salute e Sicurezza sul lavoro

Prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici tra donne, migranti e lavoratori LGBTI

Data:

11 dicembre 2020

Autore:

Example Text

Tempo di lettura:

Tempo di lettura

I disturbi muscolo-scheletrici (MSD) lavoro-correlati possono interessare tutti; la ricerca, tuttavia, evidenzia che categorie di lavoratori a rischio di discriminazione, quali donne, migranti e lavoratori LGBTI, sono particolarmente a rischio.

Una nuova relazione dettagliata illustra perché questi gruppi sono tipicamente caratterizzati da condizioni di salute e sicurezza sul lavoro più scadenti e cosa possono fare le aziende e gli organismi pubblici per affrontare il problema.

Visualizzazioni: 914